Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
02

LaLaLand alla fiorentina per promuovere l’albergo di charme

Una villa ottocentesca con affreschi preziosi e arredi eclettici. Una vista mozzafiato su Firenze. Un giardino secolare che domina il Giardino di Boboli. Memorie di illustri ospiti, da Eugenia, vedova di Napoleone III, a Claude Debussy, passando da grandi imprenditori a gente di spettacolo per finire con l’imperatore giapponese Akihito. Una sala Moresca e un Salone degli specchi considerato, in passato, la più bella sala da ballo di Firenze. Una Spa che offre i trattamenti della celebrata guru di bellezza inglese Sarah Chapman e le creme a base di erbe aromatiche e olii essenziali che portano la firma della storica Officina Profumo-Farmaceutica di Santa maria Novella (anno di fondazione 1612).

Villa Cora, disegnata a fine Ottocento da Pietro Comparini per il barone Oppenheim e oggi casa di charme affiliata a The Leading Hotels of the World, avrebbe già tutto per attirare turisti stranieri innamorati di Firenze e clienti italiani in cerca di calma ed eleganza anche in un viaggio di lavoro.

Ma diventa irresistibile per chi guarda i video di presentazione/promozione: veri e propri cortometraggi dal ritmo serrato che hanno per protagonista lo staff. Guidato da un imprevedibile e autoironico Simone Giorgi, direttore riapprodato a Firenze (città d’origine) dopo varie esperienze in giro per il mondo.