Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
coltivare-arance-rosse

Ecco i 30 super-cibi che ci mantengono longevi e in salute

Sono 30 e sono super-intelligenti. Sono i cibi smart che ci regalano longevità e salute. Certificati dallo Ieo, l’istituto fondato da Umberto Veronesi. Combinati nel modo giusto guidano la dieta ideale e prevengono cancro, patologie cardiovascolari, metaboliche e neurovegetative. Lo assicurano una giornalista-scrittrice (Eliana Liotta), una nutrizionista (Lucilla Titta) e il direttore della ricerca allo Ieo (Pier Giuseppe Pelicci). Che hanno collaborato alla stesusa di La Dieta Smartfood, volume edito da Rizzoli che ha già scalato la classifica dei best seller ed è incorso di traduzione in otto lingue. Per ogni copia venduta del libro un euro viene devoluto alla Fondazione Ieo-Ccm (Istituto europeo di oncologia e Centyro cardiologico Monzino).

Ed eccoli, i super-cibi. Venti assicurano longevità, altri dieci proteggono l’organismo. I 20 Longevity Smartfood, oltre a essere ricchi di sostanze utili, contengono molecole che hanno dimostrato di attivare i geni della longevità, quei geni che influenzano la durata e la qualità della vita. Sono: arance rosse, asparagi, cachi, capperi, cavoli rossi, ciliegie, cioccolato fondente, cipolle, curcuma, fragole, frutti di bosco, lattuga, melanzane, mele, peperoncino e paprika piccante, patate viola, prugne nere, radicchio, tè verde e tè nero, uva.
I 10 Protective Smartfood sono cibi e categorie di cibi che proteggono l’organismo, allontanando obesità e molte malattie croniche: aglio, cereali integrali, erbe aromatiche, frutta fresca, frutta a guscio, legumi, olio extravergine d’oliva, oli di semi spremuti a freddo, semi oleosi, verdura.

Nessuna paura, però. La dieta non esclude pane e pasta e nemmeno carne, pesce e formaggi. In modiche proporzioni, s’intende…