Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
sauternes_cha%cc%82teau_dyquem_01

Balzo delle vendite di vigneti in Francia. In Italia Langhe e Cartizze superstar

La nostra quotazione più alta – non confermata ufficialmente del resto – sembra essere stata 4 milioni a ettaro a La Morra, nel cuore di Langa. Voci circolate all’ultimo Vinitaly. E si parla di 1,5 milioni a ettaro per la collina di Cartizze dove si produce il miglior Prosecco Docg. Molto ufficiali, invece, le cifre fatte girare dal Safer, l’agenzia nazionale francese del territorio, sulle transazioni di vigneti effettuate Oltralpe nel corso del 2017. Sembra che il numero di compravendite sia stato il più alto degli ultimi 25 anni, con particolare vivacità di Loira e Borgogna. Mentre in termini di valore continua a vincere la Champagne (55% del controvalore totale pari a circa 38 milioni di euro). Seguita da Bordeaux con 12,7 milioni di euro.

Il valore complessivo dei passaggi di proprietà supera 1,2 miliardi di euro (+59,9% rispetto all’anno precedente): in totale 9600 “atti individuali” che hanno riguardato 16.900 ettari. Sedici grandi acquisti sono stati effettuati da compratori cinesi, prevalentemente châteaux. In controtendenza – ma senza grande stupore degli esperti secondo Decanter il magazine inglese specializzato in enologia – la zona de Sauternes con un prezzo per ettaro ancora in discesa (-14%) a 30mila euro l’ettaro.

Qui tutte le informazioni, area per area, con i prezzi per le varie denominazioni.