Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Ottavo tre stelle italiano…. ma non in Italia

L'ottavo ristorante italiano ad avere ottenuto le tre stelle Michelin è lontano undici ore di volo. Si chiama 8½ Bombana, dal cognome di Umberto, lo chef italiano che lo ha aperto a Hong Kong due anni fa. Bombana è amatissimo nell'ex colonia e il suo ristorante, pluripremiato dalla critica, sempre pieno. Il ristorante, nominato in omaggio al regista preferito dello chef, Federico Fellini, e al suo film più celebre e visionario, è l'unico locale italiano ad avere ottenuto le tre stelle all'estero. Un grande risultato anche per il partner di Bombana, Danilo Nicoletti, che festeggia anche le tre stelle del ristorante di Joël Robuchon a Hong Kong: per lui sei stelle in un colpo solo. Con un pizzico di enfasi Bombana ha affermato che le sue proposte gastronomiche "sono cartoline del bel paese, paesaggi profumati e gustosi da proporre ai gourmet di tutto il mondo". Forse ha festeggiato con qualcuno dei suoi clienti migliori, magari uno di quelli che si sono aggiudicati i pezzi più pregiati alla recente asta del tartufo che si è tenuta in collegamento tra Alba e, appunto, il locale di Bombana. Prossimo appuntamento l'apertura di 8 1/2 Bombana a Shanghai.