Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
14183694_1114670178591699_9016456892189742155_n

Zuckerberg da Bottura, avranno parlato del Refettorio?

“Amo il mio lavoro, soprattutto quando incontro gente speciale che ha cambiato il mondo rimanendo umile e gentile”. Firmato: Massimo Bottura. Il riferimento è al fondatore di Facebook, Mark Zuckerberg, che l’altra sera si è attovagliato all’Osteria Francescana di Modena in compagnia della moglie Priscilla. Nessun viatico migliore per la giornata successiva che prevedeva un’udienza privata con Papa Francesco, l’incontro con Matteo Renzi e il bagno di folla alla Luiss con la sua community.

Non è dato sapere cosa i coniugi Zuckerberg abbiano assaporato dal cuoco numero uno al mondo. Di sicuro è nato un feeling. La vulcanica moglie di Bottura, Lara, è americana e, conoscendola, avrà speso più di una parola sui progetti di sostenibilità portati avanti con la fondazione Food for soul, che era anche dietro al RefettoRio, l’iniziativa gemella al Refettorio Ambrosiano di Expo, dove grandi cuochi di tutto il mondo hanno cucinato per i senzatetto brasiliani utilizzando gli scarti alimentari dell’imponente macchina olimpica.

 

  • Pierluigi |

    Si è rimasto umile e gentile e aggingerei un pezzente, invece di donare soldi ai terremotati ha dato 500k di pubblicità alla croce rossa su facebook per scrivere gratis ci servono coperte viveri o altro, poteva lasciare soldi veri visto che nel primo semestre 2016 ha avuto un utile di 1,51 mld di dollari.

  • francesco deluca |

    speriamo questa volta non si parli per pubblicità ma si concretizzi e realizzi un vero progetto solidale e etico,mi sembrano uomini credibili che possono e devono dare qualcosa in cambio del loro buon lavoro.

  Post Precedente
Post Successivo