Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Relais&Chateaux: in Italia meglio se accanto c’è il vigneto…

Entrambe le due new entry italiane nella catena Relais&Chateaux per il 2019 sono legate al mondo del vino e portano a otto il numero totale delle dimore italiane dell’Associazione che vantano una propria produzione vinicola che raccoglie e restituisce la storia, la passione e la cultura della regione che le ospita. Si tratta di Castello Banfi e Monaci delle Terre Nere.

castello-banfi_panorama_photographed-by-a-brookshaw_hr_hp_sitoborgoDominata da una fortezza e un antico borgo medioevale, la tenuta di Castello Banfi sorge su un’area di 2.830 ettari a conduzione familiare a Castello di Poggio alle Mura sui colli della Val d’Orcia, nei pressi di Siena. Qui la famiglia Mariani, proprietaria dal 1978, produce Brunello di Montalcino, ispirata a principi di sostenibilità.

La seconda new entry italiana è Monaci delle Terre Nere a Zafferana Etnea (Catania) in Sicilia, terzo ingresso nella regione che Relais & Châteaux presidia dal 2017. 01-monaci-viewAll’interno di una tenuta biologica di 24 ettari, questo singolare country boutique hotel sorge alle pendici del Monte Etna e dalla sua terra straordinariamente fertile trae le risorse per alimentare l’orto, i vigneti e i frutteti dell’omonima azienda agricola, che rifornisce con oltre 100 prodotti le sue cucine.