Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

BIOLOGICO, EFFETTO PLACEBO

Se ne discute da anni. Ma è proprio vero che i prodotti biologici sono più buoni e fanno bene? Ed è giusto che costino tanto di più degli altri? A volte mi vengono dei dubbi, anche se continuo imperterrita a fare i miei acquisti alimentari nei negozi"naturali". Non avevo considerato l'effetto placebo. Così come una pillola del tutto innocua può riuscire a farti stare meglio, anche un cibo che consideri più sano diventa irresistibile. Nonostante a volte sia qualitativamente identico a un "generico" (tanto per restare nella metafora farmaceutica). Questa mattina ho visto su Time una ricerca che conferma la mia tesi, non originalissima, ammetto. L'università Cornell ha effettuato un test su 144 persone, proponendo l'assaggio di diversi cibi. Erano sempre coppie di prodotti: gli assaggiatori credevano di avere un'alternativa tra alimenti biologici e non, anche se in realtà i cibi del test erano assolutamente identici, tutti di origine biologica certificata. Manco a dirlo i giudizi sono stati unanimi: molto più buoni quelli creduti biologici, ritenuti anche meno ricchi di calorie e di grassi, nonchè, a giusto merito, più cari. Siamo una massa di creduloni incapaci di distinguere quel che ci infiliamo in bocca?

Per consolarci Time rimanda a un altro test, questa volta eseguito con chef professionisti, tenuti a giudicare il gusto dei prodotti biologici (qui il video http://24o.it/ZvzcH). Ed effettivamente pare che siano vincenti, almeno nella maggioranza dei casi. Sulla forbice dei prezzi gli chef non si pronunciano.

Voi che ne pensate?