Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Generali: operazione-Cina (nel vino)

La Cina è un mercato strategico per le assicurazioni Generali. E non solo per le polizze. Dopo le ultime acquisizioni nel paese, la compagnia triestina ha avviato una joint venture con un importatore di vino di Shanghai, Liu Qiang.. La nuova società, Sinodrink, distribuirà in esclusiva i vini delle tenute Genagricola (sparse in Friuli, Veneto, Piemonte, Lazio e Romagna, con una produzione di 2,8 milioni di bottiglie e un fatturato di 12 milioni) e continuerà ad importare vini non in concorrenza diretta.

E' una buona mossa per i vini italiani che in Cina devono tentare di ripetere il sorpasso sui francesi avvenuto con successo negli Stati Uniti. Non sarà facile. I produttori d'oltralpe si sono mossi bene e per tempo e di fatto hanno monopolizzano un mercato che vale 800 milioni di dollari. Per promuovere il buon bere italiano Sinodrink aprirà anche una catena di locali di vendita diretta.