Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Cina, esplosione di angurie

Un campo minato, in cui improvvisamente tutte le mine esplodono. Non siamo in un terreno di guerra ma in un campo cinese coltivato ad angurie. Scoppiate per aria per la dose troppo generosa di fertilizzante usata dal contadino.

Chemical-growth-accelerat-007
Non è il primo degli scandali alimentari cinesi (solo negli ultimi tempi, latte alla melanina, riso al cadmio, tracce di arsenico nella salsa di soia e un detergente applicato alle fettine di maiale per farle sembrare manzo). Questa volta, però, la vicenda non è stata oscurata, ha denunciato il caso la Tv di Stato. Pare che i contadini usino abitualmente il folchlorfenuron come fertilizzante: le angurie maturano almeno un paio di settimane prima e sono più grosse, almeno del 20 per cento.

Come racconta il Guardian, http://24o.it/p7lWI , questa volta è andata male: l'agricoltore ha spruzzato i frutti troppo avanti nella stagione e in condizioni climatiche inadatte.

È importante comunque che il Governo abbia deciso di non censurare la notizia. E c'è da augurarsi l'avvio di controlli più efficaci ed estesi, perchè molti prodotti prendono la via dell'export (si erano paventati problemi anche per molti fitofarmaci destinati ai mercati europei). Del resto gli agricoltori intervistati dalla Tv hanno spiegato con chiarezza: i concimi chimici li usano solo per le coltivazioni destinate alla vendita. Nell'orto di casa si guardano bene dall'utilizzarli.