Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Contraffazione alimentare, business da 60 miliardi di euro

Oggi sono stati resi noti i risultati dei lavori della commissione parlamentare d'inchiesta sulle contraffazioni alimentari. Un business da capogiro, che vale 60 miliardi di euro, 12,5 dei quali filano dritti nelle tasche della mafia. La Coldiretti ha stimato che una lotta efficace al falso alimentare porterebbe 300mila posti di lavoro in più e il triplo delle esportazioni. Il ministro Catania sosterrà un ddl per la tutela del made in Italy in tavola. Si spera sia l'occasione buona per una vera svolta. Difficile dimenticare che  solo un anno fa Sebastiano Pitruzzello – produttore australiano di parmesan e di mozzabella – é stato nominato cavaliere del lavoro. Proprio il parmigiano è il bestseller dei prodotti piratati, insieme con pomodori San Marzano, Chianti, mortadella e provolone.

  • Blog Tecnico |

    L’industria alimentare è qualcosa che va tutelato più di tutti, perché si parla di cose che entrano nelle nostre case e soprattutto dell’alimentazione di milioni di persone… speriamo vengano presi provvedimenti concreti.

  Post Precedente
Post Successivo