Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

A ruba in cinque ore il Rosé Miraval della coppia Pitt-Jolie

Quando hanno deciso di produrre vino (biologico) nella tenuta Miraval acquistata nel sud della Francia quattro anni fa era chiaro che l'operazione sarebbe stata un clamoroso successo. L'effetto mediatico che circonda la coppia più glamour di Hollywood è talmente pervasivo che ogni loro mossa accende l'attenzione, anche quando forse non ne varrebbe la pena. Cosa può avere di così eccezionale questo Rosé 2012 con denominazione Côtes de Provence da andare a ruba non appena "avvicinato" al mercato? Se non ci fossero dietro la filiforme Angelina  e lo sciupafemmine  Brad basterebbe l'indubbia fama (tra gli addetti ai lavori) della famiglia Perrin che si è occupata della produzione a sancire un successo così clamoroso?

Le prime mille casse del vino Miraval della coppia Pitt-Jolie sono state vendute nel giro di cinque ore. Il prezzo era decisamente abbordabile,  105 euro per sei bottiglie,  e al momento, annuncia il sito della tenuta, gli ordini per la vendemmia 2012 sono già chiusi. Si sa solo che altre 100mila bottiglie sono state distribuite a ristoranti e distributori di alto livello.

Miraval

Marc Perrin, che produce anche i vini della tenuta di famiglia, Chateau Beaucastel, ha raccontato a Decanter, la celebre rivista enologica inglese, che la glam couple era presente alla vendemmia. Si attendono ora i rossi e i bianchi, Miraval è una discreta tenuta, di oltre 60 ettari.