Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Park Hyatt, dopo dieci anni Ceccherelli lascia Milano per Cannes

A dieci anni dall’apertura e dopo aver portato l’albergo a ottenere primo posto nella categoria World’s Best Service 2012, assegnato dall’autorevole rivista americana Travel + Leisure Claudio Ceccherelli lascia il Park Hyatt di Milano e si trasferisce in Costa Azzurra a guidare (e rinnovare) il Martinez, che verrà rinominato Grand Hyatt Cannes-Hotel Martinez. Affabile e gioviale, Ceccarelli ha guidato in questi anni con mano sicura uno dei principali indirizzi della città, facendone un punto di ritrovo per gli appassionati di cibo – il ristorante Vun, con Andrea Aprea ai fornelli, ha una stella Michelin – anche per chi va di fretta e ha solo il tempo di fermarsi sotto la suggestiva “cupola” dell’hotel per il celebre club sandwich della casa (primato oggi conteso, tanto che per molti il miglior club sandwich ora si mangia sul lago di Garda allo spa resort Lefay, che lo propone anche vegetariano o di pesce).

Il posto di Ceccherelli verrà occupato dal 38enne spagnolo Gorka Bergareche, che ricopriva l’incarico di Hotel Manager presso il Park Hyatt Paris-Vendôme dal 2008. Auguri a entrambi, ma il sorriso franco e ironico di Ceccherelli ci mancherà. Così come i suoi straordinari aneddoti.