Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Assolto l’agricoltore friulano che aveva seminato mais Ogm

Continua la saga del mais Ogm in Italia. Oggi un nuovo punto a favore dei difensori del diritto a coltivare utilizzando semi Ogm: il Tribunale di Pordenone si è pronunciato sul caso Fidenato, assolvendo l’agricoltore friulano che aveva seminato mais geneticamente modificato. Questo a pochi giorni di distanza dal decreto che vieta l’utilizzo del Mon 810 (i semi di mais Monsanto) in Italia.

Slow Food si appella al governo e chiede il ricorso alla clausola di salvaguardia. Gli agricoltori chiedono chiarezza una volta per tutte.