Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Italians do it better. Un friulano spopola a MasterChef Usa

È il primo italiano ad aver partecipato all’edizione americana di MasterChef e ha vinto. Luca Manfè, 31 anni, friulano di Aviano, ha spopolato al reality di cucina, prendendosi una bella rivincita verso il golden boy della gastronomia mediatica. L’anno scorso, quando aveva partecipato alle selezioni, Manfè si era visto sbattere la porta in faccia da Gordon Ramsay che aveva bocciato senza esitazioni il suo fegato alla veneziana.

Quest’anno ha ritentato e ha fatto centro. È arrivato in finale con un piatto tipico friulano, il frico (formaggio fritto) e ha convinto tutti con una panna cotta di basilico e composta di pomodori. Elogiato dall’altro giudice, Joe Bastianich (imperdibile nell’imitazione di Crozza) fiero che a vincere sia stato un “compaesano”, visto che la famiglia Bastianich viene dal Friuli.

Manfè è in America da qualche anno. Dopo esperienze in vari ristoranti in Florida si è trasferito a New York, dove sogna di aprire un ristorante con le sue specialità regionali.

Anche in Italia sta per partire la terza edizione di MasterChef – con Bastianich, Barbieri e Cracco – che si accompagnerà alla novità della versione Junior, in onda da dicembre, dove gareggeranno giovani cuochi dagli 8 ai 13 anni. Purtroppo non c’è nessun freno alla frenesia dei fornelli mediatici, speriamo che prima o poi pasi anche questa. So che è più noioso ma preferirei trasmissioni (anche reality, se è la formula vincente) in cui si spieghi alla gente cosa mangiare e come riconoscere la qualità degli alimenti. Meno glamour, ma sicuramente più utile. Anche alla food economy italiana.

 

 

  • Lorenzo |

    Grazie per lo spoiler. . .

  Post Precedente
Post Successivo