Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Bottura svetta in solitario sul podio della Guida L’Espresso

Ci sono praticamente tutti. Il circo (mediatico e non) che gira intorno al mondo del cibo è presente al completo alla stazione Leopolda di Firenze per la presentazione delle Guide dell’Espresso, vini e ristoranti. Qualche novità, soprattutto per le tavole. Svetta in solitaria in cima alla classifica Massimo Bottura della Osteria Francescana di Modena che ottiene 19,75/20. Bottura è apparso brevemente prima di prendere al volo un aereo per Parigi dove partecipa a un’esposizione al Museo des Beaux Artes (primo e unico chef italiano a ricevere l’onore).

Sul podio, subito sotto Bottura, a 19,5/20 sale Enrico Crippa di Piazza Duomo, che si affianca a Massimiliano Alajmo delle Calandre e Heinz Beck della Pergola. A19/20 sale Antonino Canavacciuolo di Villa Crespi. Altre “promozioni” per Norbert Niederkofler del St Hubertus (salito da 17,5 a 18,5/20) a pari merito con Antonio Vivalda dell’Antica Corona Reale (che aveva 18/20), l’Osteria del Povero Diavolo (18,5 da 18), Laite (18, da 17), Da Vittorio dei fratelli Cerea e Agli Amici (18 da 17,5).

Scende invece di mezzo punto Carlo Cracco (da 18,5 a 18).

Infine una serie (quasi infinita) di premi speciali.