Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Martina annuncia: nuovi provvedimenti se il Tar boccerà il decreto anti-Ogm

 Il ministro delle Politiche agricole Martina ha annunciato che si agirà contro la coltivazione di Ogm in Italia. Stamattina al Consiglio dei ministri ha detto che, nell'eventualità che il Tar il 9 aprile dichiari l'illegittimità del decreto che dispone il divieto di coltivazione in Italia per 18 mesi del mais geneticamente modificato, si dovrà intervenire con eventuali nuovi provvedimenti d'intesa con le Regioni.

Lo ha annunciato ufficialmente il ministero, aggiungendo che "è stata concordata la possibilità, con i colleghi Beatrice Lorenzin, ministro della Salute, e Gian Luca Galletti, ministro dell'Ambiente, di un intervento comune atto a impedire eventuali coltivazioni qualora la sentenza annullasse il decreto in essere". Martina ha già convocato le Regioni per giovedì 10 aprile per discuterne.

Un ennesimo atto della telenovela che racconta il complicato rapporto dell'Italia con le coltivazioni Ogm.

  • Giusoppo |

    il solito provincialismo tecnologico nostrano che resiste al cambio dei governi. non possiamo coltivare ogm e continuiamo a comprarli. ce lo si aspetterebbe dai grillini, dalla lega, non dal pd. confido che l’UE apra in breve tempo una procedura di infrazione nei nostri confronti su questo argomento.

  • arthemis |

    ipocrisia (o spot elettorale?!), importiamo milioni di tonnellate di soia GM per l’alimentazione animale…

  Post Precedente
Post Successivo