Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Arriva il primo rosso cinese di Moet Hennessy

Sarà il primo rosso cinese “griffato” e d’alta quota. I vigneti sono alle pendici dell’Himalaya nella provincia dello Yunnan, vicino alla frontiera con il Tibet, a un’altitudine che varia dai 2.200 ai 2.600 metri. È il Cabernet Sauvignon firmato Moet Hennessy e nelle prossime settimane verrà imbottigliato per prepararsi al lancio internazionale in autunno.

Il gruppo vinicolo francese ha impiegato quattro anni a trovare i terreni giusti e si aspetta molto da Ao Yun (questo il nome del rosso che significa Nuvola sacra). Fuori dalla Francia produce già i prestigiosi Cloudy Bay and Cheval des Andes.

  Post Precedente
Post Successivo