Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Volete entrare nelle cantine di Château d’Yquem? Ora si può, a 60 euro

E’ uno di quei vini-icona da assaggiare almeno una volta nella vita. Circondato da un’aura magica il re dei Sauternes ha sempre fatto vanto della propria esclusività. Amato da Zar e presidenti, Thomas Jefferson nel 1790 ne aveva acquistato 30 casse da regalare a George Washington. Ma oggi Château d’Yquem  improvvisamente apre i cancelli delle proprie cantine. Le visite al castello secentesco di Bommes avranno inizio il 29 febbraio. Gruppi al massimo di 12 persone, percorsi di 90 minuti (rigorosamente a piedi) tra i filari e in cantina e degustazione di un Yquem e di un Y, il vino bianco secco della maison. Il tutto al costo di 60 euro a persona e previa prenotazione.

L’innovazione del gruppo bordolese di proprietà del colosso del lusso Lvmh (è in buona compagnia, con Dom Pérignon, Ruinart e Veuve Cliquot) è stata salutata addirittura con entusiasmo dagli appassionati. Ma non c’è ancora la temuta ressa: ho provato a prenotare per il 29 febbraio alle 14 e non c’erano problemi.

CHATEA~1