Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Starbucks conferma apertura a Milano e annuncia: in Cina venderemo the

Nel corso dell’assemblea annuale a Seattle, Starbucks oltre a confermare l’apertura nel primo store italiano a Milano nel 2017 (e l’introduzione sul mercato francese e inglese di capsule di caffè utilizzabili nelle macchine Nespresso), ha annunciato che inizierà a vendere the in Cina, il maggior paese consumatore al mondo della bevanda (in tutto il mondo si consuma the per un valore complessivo di oltre 100 miliardi di dollari).

Lo farà attraverso Teavana, società acquisita nel 2013: lo scorso anno le vendite di the da Starbucks sono salite del 17% a un miliardo di dollari, soprattutto grazie alle vendite di the freddo. Chissà che anche da noi alla fine i numeri non vengano fatti con il the piuttosto che con i variopinti caffè firmati dall’azienda americana…