Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
1

Pitt-Jolie: nel divorzio dell’anno si discute di tutto, fuorché del vino

Divorzio acidissimo, nessuna probabilità di un futuro rapporto amichevole eppure su un punto pare che Pitt e Jolie intendano procedere uniti. Il vino. Nonostante in Provenza si siano subito accese illazioni sulla vendita di Château Miraval, la casa vinicola delle due star hollywoodiane, dalla Francia arriva una secca smentita.

Business as usual ha dichiarato al sito Decanter il loro socio Marc Perrin. Si pensa solo alla vendemmia in quest’angolo di Provenza. Château Miraval, è una proprietà di 700 ettari, tutta condotta in regime biologico, che produce 500mila bottiglie l’anno (più del doppio rispetto alla prima vendemmia del 2012).

Pochi sanno che Miraval negli anni Settanta era di proprietà del jazzista Jacques Loussier, che aveva costruito in loco uno studio di registrazione dove si sono alternati i Pink Floyd, Sting, Sade e i Cranberries. Pitt e Jolie recentemente lo hanno ristrutturato. A questo punto non si sa se continuerà ad ospitare amici musicisti e filmmaker della coppia…