Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
lowell-cafe-640x336

Food pairing? A Hollywood si fa con la cannabis (ed è legale)

Dopo gli abbinamenti con infusi o gli alcolici a tutto pasto, in America sta per debuttare il “cannabis pairing”. Ovvero diversi tipi di marijuana da accostare ai piatti a seconda di sapori, gusti e intensità. Come riporta il Washington Post la chef Andrea Drummer aprirà in settembre a West Hollywood un ristorante da 220 coperti, il Lowell Café. Sarà specializzato in cibo a km zero (o comunque con ingredienti acquistati nelle fattorie dell’area) e cru di marijuana.

o-andrea-drummer-184-512x640Drummer ha un pedigree di tutto rispetto: diplomata alla Cordon Bleu culinary school, ha lavorato con Thomas Keller e con altri cuochi stellati. Spiega che non tutta l’”erba” è uguale: ad esempio consiglia il Kush, pungente e amarognolo con lo stufato di manzo mentre il Blue Dream è perfetto abbinato ai dessert.

Il “cannabis menu” sarà flessibile e cambierà a seconda dell’offerta di cannabis disponibile nel network di produttori selezionati dalla cuoca.

Il Lowell Café sarà il primo locale in cui si potrà assumere legalmente un joint in abbinamento al pasto. Nel 2017 il West Hollywood Council ha approvato un’ordinanza in cui legalizzava il consumo di cannabis in caffè e locali provvisti di licenza. In genere questo si è tradotto in locali che servivano torte, olio o burro a base di marijuana mentre Drummer intende creare veri e propri menu.

Il Lowell Café potrà servire cannabis ma non alcol: ammesse solo bevande analcoliche.