Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
masi-600x470

Renzo Rosso (Diesel) entra in Masi, regina dell’Amarone

La passione per il vino di Renzo Rosso, funambolico patron di Diesel, si arricchisce di un ulteriore tassello. Anche se il centro dell’attività di Rosso è la moda, da ben vent’anni produce vini nella Diesel Farm, sulle colline di Marostica.

diesel-e1589444815988-770x470Qui realizza 15-20 mila bottiglie l’anno. Tre le tipologie: ‘Bianco di Rosso’, uno Chardonnay invecchiato in botti di rovere francese, ‘Rosso di Rosso’,  blend di Merlot e Cabernet Sauvignon, e ‘Nero di Rosso’ Pinot nero in purezza. Di un paio di giorni fa il suo ingresso in un marchio del gotha vinicolo internazionale: Red Circle Investment, il suo braccio finanziario, ha acquisito il 5% di Masi Agricola, la cantina della Valpolicella nota per il suo Amarone. Rosso ha di fatto sostituito il fondo di private equity Bacco che ha dismesso la sua quota dopo 14 anni.

Masi Agricola è controllata dalla famiglia Boscaini con una quota del 73,5% del capitale sociale (24,5% ciascuno per i fratelli Sandro, Bruno e Mario). L’azienda è quotata al listino Aim Italia dal 2015. Il Gruppo Masi è fortemente orientato all’export (77% del giro d’affari) e opera in 140 Paesi. Nel 2019 ha fatturato 65 milioni di euro