Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
buonissimatorino

Torino entra col botto nel circo gastronomico internazionale

Torino entra col botto nel circuito delle destinazioni gastronomiche internazionali. Con pazienza sabauda ha aspettato di avere un parterre de roi e una regia funambolica per creare un evento che si preannuncia indimenticabile. Appuntamento il 30 ottobre alla Mole Antonelliana, il più iconico dei luoghi torinesi, per la cena-spettacolo “Circo Fellini”, centro della prima edizione di Buonissima, rassegna di alta gastronomia, arte e altre bellezze.

Reopened the lift for the panoramic view of Turin from the Mole Antonelliana after the lockdown imposed by the emergency Covid-19, Turin, 24 July 2020. ANSA/ ALESSANDRO DI MARCO

Nell’anno di Torino Città del Cinema e nel centenario della nascita di Federico Fellini, tra statue, scenografie, cocktail, proiezioni, fanfare, champagne e gli spettacoli orchestrati da Arturo Brachetti (che curerà la regia teatrale), andrà in scena una cena con i piatti di cinque grandi chef: Ana Roš, Albert Adrià, Norbert Niederkofler e Mauro Uliassi. Ferran Adrià, coadiuvato da Federico Zanasi, chef del ristorante Condividere, riproporrà uno dei piatti simbolo del suo leggendario ristorante El Bulli dedicandolo a un suo caro amico, il gourmet Bob Noto. Il benvenuto torinese è affidato a Matteo Baronetto, chef dello storico Del Cambio e il Piemonte sarà rappresentato nei piatti e nei calici dalle sue eccellenze, tartufo e Barolo.

Baronetto è anche uno degli ideatori di Buonissima, insieme con i giornalisti Stefano Cavallito e Luca Iaccarino. Alla realizzazione della manifestazione hanno partecipato Simona Arpellino, Paola Farinetti e Mauro Tunis.

Quello che vogliamo – dicono Baronetto, Cavallito e Iaccarino – è che giornalisti e turisti internazionali si accorgano della bellezza di Torino. Noi daremo loro un buon motivo gastronomico per arrivare in città, la città mille ragioni per innamorarsene”.

Ma Buonissima non sarà solo la grande cena iconica di venerdì 30. Per tutta la giornata nel Villaggio Buonissima, allestito presso Combo a Porta Palazzo, saranno organizzati una fitta serie di degustazioni e laboratori gastronomici. E la sera precedente in una sorta di antipasto di Buonissima alcuni ristoranti di Torino terranno grandi cene a più mani. 

Finito il Circo Fellini, il sabato Buonissima passa il testimone alla ATL Langhe Roero, e Ente Fiera del Tartufo Bianco d’Alba, pronti ad accogliere i gourmet in arrivo da Torino.

ejpykrjwaaa9h0zC’era bisogno di un ennesimo evento gastronomico? Forse no, ma per come è congegnata – chissà cosa si inventa Brachetti – Buonissima ha tutte le carte in regola per provare a segnare una nuova strada.

Tutte le info su www.buonissimatorino.it.