Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
_mg_9562-1

A scuola da Ducasse (se devi scegliere vai dal migliore)

Se devi scegliere un maestro, vai dal migliore. Una massima imprescindibile, qualsiasi sia il campo del sapere a cui vuoi applicarla. Sei un aspirante cuoco? Vai da Ducasse! Non che non esistano scuole di alta cucina valide anche in Italia (Alma, la scuola di formazione di Niko Romito…) ma quanto ad organizzazione, mezzi e professionalità il grande chef francese può mettere in campo un’artiglieria talmente formidabile da essere quasi fuori gara.

La sua scuola di cucina ora ha avviato una collaborazione con Sommet Education, uno dei più importanti network internazionali di formazione che riunisce prestigiose scuole di istruzione superiore in hotel management, customer experience e alta cucina.

Nei giorni scorsi è stato inaugurata l’École Ducasse – Paris Campus, un nuovo polo dedicato all’insegnamento delle arti culinarie e della pasticceria. Un Campus ultra-contemporaneo, con uno spazio di 5.000 mq dedicati al gusto, situato a Meudon-la-Forêt, a dieci chilometri dal cuore di Parigi. L’edificio scolastico e il design di interni ed esterni stati progettati su misura dall’agenzia internazionale Arte Charpentier Architectes (la stessa che si è occupata della progettazione della Tour Oxygène di Lione, l’Opera House di Shanghai e di un altro celebre training center francese, il Véolia Environment Campus). L’interior design del bar e del ristorante è stato affidato a Jouin Manku, l’agenzia che si è già precedentemente occupata del progetto del ristorante parigino Alain Ducasse au Plaza Athénée.

Il campus comprende nove laboratori dedicati all’apprendimento delle arti culinarie e della pasticceria, sette aule per i corsi teorici (come finanza, marketing o risorse umane), una sala di analisi sensoriale dedicata agli abbinamenti tra cibo e vino e alla scoperta di nuovi sapori, un knowledge center, diversi spazi di co-working e infine uno shop con servizio di take-away e un ristorante aperto al pubblico dove gli studenti potranno svolgere dei periodi di stage.

</span></figure></a> Alain Ducasse
Alain Ducasse

All’interno del campus si trovano anche alberi da frutta e un orto dove verranno coltivate piante aromatiche a disposizione degli studenti. “Credo che la mission legata all’apertura del Campus di Parigi sia una delle più significative al mondo – ha detto Alain Ducasse – preparare le nuove generazioni e formare i leader del futuro. Lo faremo trasmettendo l’eccellenza, il rispetto per la materia prima e la stagionalità, ma anche insegnando a reagire alle sfide che ci si prospettano, senza mai smettere di innovare e di re-inventarsi”.

La scuola offre un’ampia varietà di programmi:

  • Corsi di laurea triennali in Arti Culinarie e Pasticceria Francese, rivolti a studenti già laureati e finalizzati alla formazione di chef con grandi capacità imprenditoriali.
  • “Diplomi” della durata di alcuni mesi, che permettono agli studenti di specializzarsi dopo aver completato il loro primo corso di cucina o pasticceria.
  • Programmi “Essentials”, che offrono l’opportunità di riqualificarsi a coloro che desiderano cambiare la propria carriera e diventare chef.
  • Corsi di formazione per chef professionisti.
  • I programmi, in lingua francese e inglese, hanno una durata che varia dai due mesi fino a tre anni e le lezioni sono organizzate in modo da ospitare un gruppo ristretto di studenti, per garantire percorsi formativi altamente personalizzati.  Il costo dei corsi varia da 27 a 45mila euro.