Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
sideways-giamatti-and-church

Addio ad Albert Frère, proprietario di Cheval Blanc (vi ricordate Sideways?)

Vi ricordate Sideways, il film che ha sdoganato a livello planetario il vino californiano? Il protagonista custodiva gelosamente la sua bottiglia più pregiata, che non era un marchio della Napa Valley ma un ben più prestigioso Cheval Blanc del 1961. Peccato che poi se lo sgolasse a canna nell’ultima scena del film… Il Bordeaux resta il vino icona della pellicola.

Ieri è morto Albert Frère, co-proprietario del marchio francese con l’amico Bernard Arnault, patron di LVMH. Aveva 92 anni ed era il più ricco uomo del Belgio. Re dell’acciaio (oltreché di molto altro) era un appassionato gourmet e intenditore di vino. Con Arnault aveva acquistato Cheval Blanc nel 1998 per 150 milioni di euro. Frère aveva anche quote in Pernod-Ricard.