Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
krokow

Polonia gourmet, Cracovia capitale europea della cultura gastronomica

Cracovia è la Capitale europea della Cultura Gastronomica 2019. Il riconoscimento è stato conferito dall’Accademia europea della Gastronomia e sarà festeggiato il 18 luglio nei giardini dell’Ambasciata della Repubblica di Polonia a Roma. Saranno presenti i due chef di ART, Michal Cienki e Wiktor Kowalski, uno dei ristoranti storici e più premiati di Cracovia.

ART è uno degli esempi più significativi della rinascita gastronomica della città con una cucina moderna e creativa che attinge alle tradizioni e utilizza e valorizza prodotti locali.

Cracovia, capitale della Polonia dal 1038 al 1596, è capoluogo della regione più ricca di prodotti tradizionali, IGP e DOP, la Małopolska o Piccola Polonia, e gode di una straordinaria ricchezza del territorio. I formaggi DOP, le carni (come la carne d’agnello della regione di montagna, il Podhale, o la salsiccia lisiecka), le mele di Lack, le prugne di Sechna, i fagioli ‘Piekny Jas’ e molti altri prodotti hanno acquisito negli ultimi anni una nuova identità e vengono proposti in modo innovativo.

La guida Michelin elenca 26 ristoranti della città, la Gaullt et Millau quasi il doppio, 8 ristoranti vengono raccomandati dall’associazione Slow Food.