Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
home-pizza

Arriva a casa il box per pizzaioli amatoriali (con video tutorial)

Non solo pagnotte. Nei mesi del lockdown molti italiani si sono improvvisati anche pizzaioli. Spesso con risultati incerti.
Per questo ad Antonio Arcieri, mastro pizzaiolo 35enne originario della Basilicata, da 10 a Bologna dove ha aperto la pizzeria da asporto Pantera Rosa, ha creato Home Made Pizza, la prima “scuola di pizza a domicilio”. Pensata con particolare attenzione per chi ha problemi con il glutine.
“Durante il lockdown – spiega – alcuni miei clienti intolleranti al glutine mi chiedevano come fare in casa un pizza adatta a loro. Così ho pensato di creare una box con ingredienti selezionati, di altissima qualità, che potevano utilizzare. Ma non mi sono fermato qui”.
arcipizza-50-600x900L’idea di Antonio era di mettere chiunque nelle condizioni di realizzare a casa una pizza “da pizzeria”, e dunque ha dato vita a quella che si può definire la prima scuola on-line per pizzaioli amatoriali. “Chi acquista la box sia nella versione con farina normale che senza glutine, ha accesso, a tempo illimitato a una serie di contenuti video in cui spiego passo passo in che modo realizzare una pizza perfetta,, lievito madre compreso, a prescindere dal forno che si ha a disposizione e dalla manualità”.
Il sito è on-line dalla settimana di Natale.
“Al momento – conclude Arcieri – consegnamo le nostre box con farina, olio d’oliva e passata di pomodoro San Marzano, a Bologna e nel circondario, ma contiamo presto di poter inviare i nostri prodotti, specialmente quelli gluten-free, anche nel resto d’Italia”.