Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
angelus-chai

Vuoi acquistare dei Bordeaux en primeur? Basta scaricare Vindome

Vi piacerebbe andare a Bordeaux per acquistare en primeur qualche bottiglia speciale ma le restrizioni da pandemia vi frenano? Nessun problema. Basta scaricare sullo smartphone Vindome, la prima app dedicata all’investimento online in vini pregiati. Seguirà in diretta la ‘Semaine des Primeurs’, uno degli appuntamenti imprescindibili del calendario enologico mondiale, in programma dal 26 al 29 aprile a Bordeaux, dove esperti del settore e sommelier giudicheranno i vini della Vendemmia 2020 dei 131 Châteaux della Union des Grands Crus de Bordeaux.

Vindome seguirà dal vivo l’appuntamento e sarà la prima app di wine trading a mettere in vendita in tempo reale sui suoi canali gli En Primeur, i vini ancora in botte sui quali investire al netto di dazi e IVA prima di imbottigliamento e immissione sul mercato. Subito dopo la chiusura della settimana bordolese, in concomitanza con l’inizio della campagna vendite, Vindome rivelerà giorno per giorno i singoli rating delle etichette contemporaneamente alla loro messa in vendita, permettendo così agli utenti di valutare se investire e aggiudicarsi le bottiglie più prestigiose. Per essere aggiornati sulle quotazioni e l’andamento della campagna basterà seguire i canali social di Vindome, in particolare twitter (@vindome_wine), o sottoscrivere la newsletter dedicata all’indirizzo info@vindome.net.

La app Vindome ha versioni in italiano, francese, tedesco, spagnolo e russo. Per aiutare i wine lover nei loro investimenti, Vindome ha siglato una partnership con Saturnalia, il servizio creato dalla start up italiana Ticinum Aerospace e supportato dall’Agenzia Spaziale Europea, che grazie a un complesso sistema di analisi che incrocia dati satellitari, intelligenza artificiale e rilevazioni meteo, elabora mappe 2D e 3D dei territori del vino per capire qualità e rendimento delle vendemmie. Grazie a questo nuovo servizio, disponibile sul sito vindome.net, è quindi possibile accedere all’harvest report 2020 dell’area di Bordeaux per conoscere in anticipo lo stato di salute delle vigne, dei terreni e consultare le stime fornite per i singoli produttori, ricevendo veri e propri insight per poter scegliere al meglio su quali etichette investire.