Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
926cbfc6-2074-425f-884c-2ff09d9d19aa

Il 23 novembre le nuove stelle Michelin. Quest’anno in un trionfo di bollicine…

Nella lenta ripresa verso la normalità per il mondo del cibo è rassicurante sapere che le nuove stelle Michelin italiane (si spera nessun passo indietro, s’intende) saranno svelate in presenza. Appuntamento in Franciacorta il 23 novembre.

Dopo le trasferte nella food valley emiliana, prima Parma e poi Piacenza, la Michelin ha stretto un accordo con l’area bresciana vocata alle bollicine. È la prima volta che ad essere Destination Partner delle Guide Michelin (33 edizioni nel mondo) non è una città, ma un territorio. L’evento – che sarà comunque anche in streaming – oltre a svelare i nuovi stellati proporrà come negli ultimi anni una serie di premi ad hoc. Intanto è aperto il toto-stelle: ci sarà qualcuno che agguanta la terza? La faticosa ripresa post-COVID penalizzerà qualche locale? A breve sapremo…

Senza dimenticare che – pur in questa epoca di “democratizzazione” delle valutazioni e nonostante l’overdose di classifiche – ad esclusione dei 50Best nessuno come la Michelin ha un effetto concreto e decisivo sui fatturati dei ristoranti.