Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Il whisky è un bene rifugio come il vino dice il Financial Times: cosa comprare

Non solo casse di Chateau Lafite, anche un single malt può rivelarsi un ottimo investimento nel tempo. Specie se proviene da una distilleria chiusa dopo la crisi degli anni Ottanta. Port Ellen, ad esempio, chiusa nell'83, ha prodotto alcuni tra i migliori whisky di Islay, la mecca degli intenditori.

La distilleria Dalmore recentemente ha venduto una bottiglia del 1949 a 125mila sterline (143mila euro). Tanto per restare al paragone con Chateau Lafite, una cassa da 20 bottiglie del Dalmore Eos del '51 viene venduta a prezzi analoghi a quelli del prestigioso rosso bordolese, 17mila sterline a bottiglia. Anche un marchio più popolare, come Glenlivet, ha toccato quasi 15mila euro per un suo whisky del '41 venduto da Gordon & Macphail, il maggior specialista di torbati al mondo.

Su cosa conviene mettere l'occhio? Gli esperti consigliano Glen Albyn, Glen Mhor, Milburn e la già citata Port Ellen. Da non dimenticare che il whisky è anche molto più facile da conservare dei bizzosissimi rossi dal pedigree aristocratico.

 

 

  • giovanni choukhadarian |

    Documenttato, interessante. Naturalmente, Château vuole il circonflesso, facilmente riproducibile con l’alfanumerica

  Post Precedente
Post Successivo